Cambiare residenza nel comune di Verona

Cambiare città, o anche solo casa, porta a diversi tipi di stress, ed uno di questi sono senza dubbio le procedure burocratiche. Per questo abbiamo raccolto per voi informazioni utili su tutto ciò che c’è da sapere quando cambiate indirizzo.

Se vi trasferite nel comune di Verona da un’altra città, o se cambiate indirizzo rimanendo all’interno dei confini comunali, ci sono tre modi in cui potete comunicare il vostro cambio di residenza, sempre facendo attenzione a rispettare la scadenza dei 20 giorni.


Via e-mail

Sicuramente il metodo più semplice e comodo.

Vi basterà inviare una mail una mail all’indirizzo di posta sportelloadigetto@comune.verona.it
oppure, nel caso di P.E.C. (posta elettronica certificata) all’indirizzo sportelloadigetto@pec.comune.verona.it.
se provenienti da un comune differente. Il tutto allegando: fotocopia di un documento di identità e modulo di richiesta di cambio di residenza firmato. Dovreste ricevere una mail di conferma in meno di una settimana, ma una telefonata di conferma non fa mai male.


Via raccomandata

Attraverso lettera raccomanda, da inviarsi a: Comune di Verona – Direzione Servizi ai Cittadini, via Adigetto 10, 37122 Verona.


Via fax

Forse non l’opzione più gettonata, ma un’alternativa è quella di inviare via fax i moduli firmati al numero: 045 8078305


Per chi preferisse recarsi direttamente agli uffici del comune, una quarta opzione è quella di presentarsi di persona. Va inoltre ricordardato che oltre ad un documento di identità è necessario avere con se patente di guida e libretto di circolazione, qualora ne siate in possesso. Il processo per ottenere i nuovi indirizzi su patente e libretto può richiedere fino a 6 mesi (vi verranno spediti per posta dalla Motorizzazione).

Per chi non è residente italiano, in aggiunta a quanto citato sopra, è necessario mostrare il permesso di soggiorno, nonché la dichiarazione dei dati anagrafici rilasciata dal consolato italiano. Inoltre, per i cittadini extra-comunitari l’ufficio competente è aperto dal martedì al venerdì (a differenza dell’ufficio competente per i cittadini italiani, aperto anche lunedì su appuntamento).

Potete visitare il sito del comune di Verona per ulteriori informazioni.


Domande frequenti:

 

Sono nuovo a Verona, a chi devo comunicare il cambio di indirizzo?

Dovrete comunicarlo, fra gli altri, alla vostra banca, medico, società di luce e gas, operatore telefonico e ogni altro tipo di contratto che vi leghi a imprese private, o statali. Un’esempio di ciò che in molti dimenticano? Le iscrizione a giornali e riviste!

 

Quanto costa la modulistica per un cambio di indirizzo a Verona?

Come per tutti i comuni italiani, le spese sono pari a zero, dato che non è necessaria la marca da bollo. L’unica cosa da tenere in conto è la stampa dei moduli (se scegliete raccomandata) e le spese di spedizione.

 

Posso presentare i moduli anche per il resto della mia famiglia?

Sì, è sufficiente che solo un componente della famiglia si occupi delle procedure amministrative, sempre che sia maggiorenne e in possesso di tutti i documenti firmati anche dagli altri membri, nonchè delle fotocopie dei loro documenti di identità (carta d’identità o passaporto).


Visita il sito del comune


Offriamo modulistica e informazioni utili anche per i seguenti comuni italiani: Padova, Milano, Roma, Torino.


Indirizzo: via Adigetto, 10 – 37122 Verona